Non sei connesso a internet.
Corporate logo
BenessereRecensione 545

Il nuovo Womanizer Premium: orgasmo garantito in pochi minuti? Ecco il risultato del test.

Come raggiungere facilmente l’apice del piacere? Pare sia semplicissimo con il nuovo Womanizer – a giudicare da quanto dicono moltissime donne di questo mondo. È appena uscito il modello Premium del sextoy più apprezzato e io ho voluto testarlo.

Non si tratta di un classico vibratore ma di uno stimolatore clitorideo che, anziché essere inserito nella vagina, viene semplicemente appoggiato sul clitoride. Emettendo dolci pressioni, stimolerebbe la zona erogena provocando l’orgasmo. Secondo molte delle mie amiche spesso basterebbe poco più di un minuto per raggiungerlo. «Womanizer Pro», il mio primo Womanizer, accompagna la mia vita da ormai due anni. All’inizio ero molto scettica, ma ci ha messo poco a sedurmi. Quando mi hanno proposto di testare «Womanizer Premium», cioè la nuova versione, ero a dir poco elettrizzata. Voglio scoprire se merita davvero tanto clamore e se è veramente così buono come dicono.

Un primo sguardo

Il packaging pare urlarmi in faccia: «Non puoi non comprarmi, sono un prodotto troppo Lifestyle!» Dal punto di vista estetico, potrebbe trattarsi benissimo di un prodotto di bellezza high end. Apro dunque la confezione con una curiosità estrema. Cosa trovo? Un sacchettino di seta per custodirvi il magico oggetto, un secondo inserto stimolatore clitorideo di dimensioni più grandi e un cavo di ricarica magnetico. Ammetto di non aver avuto buone esperienze con i cavi magnetici di altri sextoy perché si scollegavano di continuo, interrompendo il processo di ricarica. Una cosa odiosa! Ma in questo caso il cavo funziona senza problemi, che sollievo! L’unica pecca al momento: il cavo è troppo corto per i miei gusti. Ma vabbè, metto in carica il mio Don Giovanni e do un’occhiata al manuale d’uso che ha un design accattivante ed è scritto in maniera molto chiara.

La ricarica con il cavo magnetico funziona perfettamente!

Un primo contatto

Dopo circa due ore e mezza Womanizer Premium è carico e io sono pronta. Voglio scoprire cosa sa fare e confrontarlo con il suo predecessore. Ha una forma ergonomica e si tiene bene in mano. Sembra anche più elegante, ma questo è un effetto collaterale puramente estetico. Ora anche lui ha una superficie in silicone, come molti altri sextoy di lusso, finalmente! Adoro questo materiale così morbido e vellutato, potrei toccarlo per ore. La plastica del modello precedente mi ha sempre dato fastidio.

Sono particolarmente entusiasta della funzione Smart Silence che riaccende il Womanizer solo quando viene messo a contatto con la pelle. Significa che se lo metti da parte, si spegne immediatamente e si riaccendo solo quando lo riavvicini alla pelle. Questo funziona perfettamente: il ronzio ha un volume molto basso ma comunque udibile e non si sente finché non prendo in mano lo stimolatore. Inoltre, il rumore mi sembra più lieve e piacevole rispetto a quello del Womanizer Pro. Ci sono dodici livelli di intensità in tutto. Sono davvero stupita di quanto possa essere intenso il livello più alto e delicato quello più basso. A mio parere questo è un grandissimo punto a favore del nuovo Womanizer, rispetto al predecessore, che al contrario non vantava livelli di intensità così graduali e neanche un contrasto così forte tra il livello più intenso e quello più lieve. Anche la funzione pilota automatico promette molto! Una volta selezionata, Womanizer Premium è in grado di variare l’intensità di stimolazione in maniera casuale. Ma conservo questa funzione per dopo, quando inizierà il test vero e proprio.

  • Premium
  • Premium
  • Premium
CHF 219.–
Womanizer Premium
5

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: oggi alle 12:30
  • Berna: oggi alle 12:00
  • Dietikon: oggi alle 13:30
  • Ginevra: oggi alle 14:00
  • Kriens: oggi alle 13:00
  • Losanna: oggi alle 12:30
  • San Gallo: oggi alle 13:00
  • Winterthur: oggi alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 11:00
  • Zurigo: oggi alle 12:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

  • Premium
  • Premium
  • Premium
CHF 219.–
Womanizer Premium
5

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: oggi alle 12:30
  • Berna: oggi alle 12:00
  • Dietikon: oggi alle 13:30
  • Ginevra: oggi alle 14:00
  • Kriens: oggi alle 13:00
  • Losanna: oggi alle 12:30
  • San Gallo: oggi alle 13:00
  • Winterthur: oggi alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 11:00
  • Zurigo: Ancora solo 1 pezzo(i)

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

  • Premium
  • Premium
  • Premium
CHF 219.–
Womanizer Premium
5

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: oggi alle 12:30
  • Berna: oggi alle 12:00
  • Dietikon: oggi alle 13:30
  • Ginevra: oggi alle 14:00
  • Kriens: oggi alle 13:00
  • Losanna: oggi alle 12:30
  • San Gallo: oggi alle 13:00
  • Winterthur: oggi alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 11:00
  • Zurigo: oggi alle 12:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

La mia prima volta

Mi accorgo subito che l’inserto stimolatore cliterideo è diverso: è più grande rispetto a quello del modello precedente e la sua forma non è più tonda ma ovale. Perciò, all’inizio ho un po’ di difficoltà a trovare la posizione giusta. Ma dopo qualche minuto riesco a posizionarlo correttamente. Ovviamente, provo tutti i livelli di intensità, anche se di solito preferisco quelle più dolci. Come già constatato prima, il livello di intensità più bassa è incredibilmente morbido e accarezzevole, mentre quello più alto per i miei gusti è semplicemente troppo potente. Ma se cerchi stimolazioni forti verrai certamente accontentata.

Ah... adoro questa pace! Così posso godere della giusta tranquillità e concentrarmi pienamente su me stessa. Durante la stimolazione il ronzio è veramente minimo e non mi disturba per nulla. Anzi, devo ammettere che questo è forse il lato migliore del nuovo Womanizer Premium.

Ma ora testiamo un po’ il pilota automatico. È una funzione che già conosco e utilizzo regolarmente con stimolatori di altre marche. Ma la gioia provata nell’attesa svanisce presto. Non so tu, ma io la variazione casuale dell’intensità me la immaginavo diversa, ricca di sorprese. E invece non è proprio così. Il programma autopilota è troppo prevedibile e impiega un tempo eccessivo per cambiare di intensità. Sono impaziente e dopo appena due sequenze reimposto il dispositivo in modalità manuale.

Conclusione: c’è orgasmo e orgasmo

È davvero facile arrivare all’orgasmo con Womanizer Premium, devo ammetterlo, anche se mi ci vogliono forse cinque o dieci minuti in più rispetto alle mie amiche. Ma l’apice del piacere che ti fa raggiungere in confronto ad altri sextoy è di gran lunga più intenso. È una sensazione inebriante dolentemente vogliosa che si raggiunge piano piano. Non ho mai vissuto un orgasmo simile prima d’ora. Il mio verdetto è chiaro: Womanizer Premium merita davvero questo forte clamore. Tutti parlano parlano della funzione pilota automatico, ma a parer mio ci sono altri aspetti salienti, come la piacevole sensazione tattile, il volume così basso del ronzio e i livelli di intensità incredibilmente graduali. Pertanto, posso affermare di preferirlo al modello precedente. A proposito, Womanizer Premium dovrebbe anche essere impermeabile! Ma non ho ancora avuto modo di testarlo nella vasca da bagno.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

<strong>Vibratori testati da «Kassensturz»:</strong> questi modelli hanno convinto le donne
SaluteGuida all’acquisto

Vibratori testati da «Kassensturz»: questi modelli hanno convinto le donne

Indovina indovinello: <strong>a cosa serve questo sex toy?</strong>
video
SaluteNovità e trend

Indovina indovinello: a cosa serve questo sex toy?

Natale ti aspettiamo: <strong>sono arrivati i calendari dell’avvento erotici!</strong>
BenessereNovità nell'assortimento

Natale ti aspettiamo: sono arrivati i calendari dell’avvento erotici!

User
Als Mensch voller Gegensätze bin ich an allem interessiert. Von Sextoys, über historische Dokumentationen bis hin zu Grungemusik – ich begebe mich oft auf unbekanntes Terrain und probiere gerne Neues aus. Dafür brauche ich aber die volle Wirkung der Bohne: Ohne einen Kaffee in der Hand wird man mich wohl nie antreffen. Mehr Artikel von mir findest du im Magazin auf amorana.ch

5 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User MichelTanant

Und da sagt mal einer die weibliche Sexualität sei komplizierter als bei Männern ;-) ... weiterhin viel Spaß damit.

20.10.2018
User jaceneliot

Je trouve ça cool un test la-dessus, même si je peux pas m'empêcher de penser à l'injustice, car si c'était un homme qui faisait un test avec un vagin artificiel, il serait qualifié de pervers. Sinon, ça vous gêne pas de parler de ça?^^

26.10.2018
User Anonymous

Wie sieht es denn nun bei diesem Modell mit dem Datenschutz aus ? Auch so Heimweh zum Hersteller Server wie andere Modelle, oder hat dieses Teil gar keine Anbindung an eine App oder ähnliches .. das wär ja super , da hat man die volle Kontrolle über seine Privatsphäre! Aber Hut ab. Das ich mal in einem Online Shop über einen Selbstversuch einer Mitarbeiterin lesen darf inkl. Produkte testen und Erfahrungsbericht ist schon sehr speziell. Ich finde es super.. da können auch gewisse Männer was lernen. Gruß eines Mannes.

23.10.2018
User Anna Willow

Danke für das positives Feedback! ;)
Zu deinem Anliegen: Der Womanizer Premium ist NICHT mit einer App oder ähnlichem verbunden. Die volle Kontrolle liegt also beim Benutzer. Ich hoffe das hilft dir weiter.

24.10.2018
Rispondi
User avfmediait

Männer, kauft das Teil für Eure Frauen… es funktioniert wirklich - daneben steht/liegt der Mann etwas überflüssig da - aber wie schon der liebe Alt-Bundesrat zu pflegen sagte - wenn auch in einem total anderen Kontext: "Freude herrscht" :-)

19.12.2018