Non sei connesso a internet.
Galaxus Logo
Recensione AudioSport acquatici626

Walkman Sony: adatto anche ai professionisti?

Le cuffie Sony rimangono ben salde quando si nuota come dei «principianti» – questo è quello che afferma un utente. Ma qual è il verdetto quando mettiamo il walkman nelle mani di una nuotatrice della nazionale svizzera?

Quando incontriamo Svenja Stoffel nella piscina coperta di Uster, indossa già le cuffie. È una nuotatrice professionista e membro della squadra nazionale svizzera di nuoto. Il nostro fotografo Thomas Kunz mi accompagna. Svenja si tuffa in piscina e si immerge dopo un tuffo di tre metri e mezzo, ma le cuffie rimangono salde quando arrivano in acqua. Questo è il primo indizio: queste cuffie non sono solo per nuotatori principianti.

Le cuffie sportive di Sony sono entrate a far parte della nostra ultima campagna pubblicitaria. Advis_lba scrive: «Non posso giudicare se queste cuffie siano buone anche quando si nuota a stile libero perché io nuoto più come un nonnetto».

Con stile di nuoto da nonnetto immagino nuotatori con cuffia da bagno, che nuotano a testa in su, hanno la postura spesso simile a quella delle anatre, pagaiando per la loro lunghezza. Svenja è l'opposto di questo. Veloce come una freccia, nuota sotto l'acqua, riemerge e nuota via. Chi potrebbe testare le cuffie da nuoto meglio di Svenja, il cui obiettivo è quello di partecipare ai Giochi Olimpici 2020 a Tokyo?

  • NW-WS41x (In-Ear, Nero)
  • NW-WS41x (In-Ear, Nero)
CHF 108.–
Sony NW-WS41x (In-Ear, Nero)
45

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: domani alle 12:30
  • Berna: domani alle 12:00
  • Dietikon: domani alle 13:30
  • Ginevra: Ancora solo 1 pezzo(i)
  • Kriens: domani alle 13:00
  • Losanna: domani alle 12:30
  • San Gallo: domani alle 13:00
  • Winterthur: domani alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 18:00
  • Zurigo: domani alle 12:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Meglio degli occhialini da nuoto

Secondo Svenja, le cuffie rimangono ben salde nelle orecchie anche quando nuota a stile libero o a delfino: «Hanno una tenuta migliore dei miei occhiali da nuoto», dice bagnata e ridendo. Le cuffie non danno fastidio a Svenja durante il crawling e sono comode. Questo mi sorprende, perché le cuffie sono enormi. Soprattutto rispetto ai normali auricolari in-ear. Le Sony NW-WS414 sono cuffie in-ear che funzionano come un walkman. Non hanno Bluetooth, bensì una memoria locale, che ha solo bisogno di spazio. Ma Svenja indossa i mostri persino sotto la sua cuffia da bagno.

Con le cuffie nelle orecchie, Svenja non può più sentirci.

Solo i cavi sono un po' troppo lunghi per Svenja. Tuttavia, Sony fornisce una parte in plastica con la quale è possibile accorciare i cavi sul retro. Ma il pezzo è un po' difficile da assemblare, soprattutto quando le cuffie sono bagnate e le dita ammorbidite dall’acqua.

Indossare le cuffie è più complicato del previsto per Svenja. Mi racconta di aver cercato prima nel manuale di istruzioni allegato. Dato che i cavi passano sopra le orecchie, è un po' più complicato rispetto alle normali cuffie. Il funzionamento delle cuffie è semplice. I pulsanti di controllo spiccano in modo da essere facili da sentire al tatto.

Sott'acqua la musica è più bassa

In acqua, il walkman deve essere utilizzato con appositi accessori in dotazione. Senza questi accessori, secondo Sony, le cuffie non sono impermeabili.

Sicuramente i principianti non nuotano in questo modo.

Con questi accessori e il walkman nelle orecchie, Svenja non sente più né me né Tom. Ogni volta che vogliamo parlare con lei, Svenja deve togliere l’auricolare dalle orecchie: «Naturalmente questo non va bene per l’allenamento», osserva Svenja, perché vuole ascoltare le istruzioni del suo allenatore. Quindi le cuffie smorzano bene il rumore ambientale.

Tuttavia, Svenja sente la sua musica molto più piano sott'acqua rispetto alla terraferma. «La musica si mescola con i suoni dell’acqua», dice Svenja e sente la sua mano che si immerge nell'acqua mentre nuota. Svenja pensa anche che la qualità del suono sia buona.

Il funzionamento è semplice, solo i cavi sono troppo lunghi per Svenja.

Non adatti all’allenamento, altrimenti top

A Svenja piacciono le cuffie. Tuttavia non sono adatte all’allenamento: «Non posso non sentire il mio allenatore». Svenja nuota raramente da sola, quindi non indosserebbe le cuffie. Ma per tutti coloro che nuotano da soli per molto tempo, le cuffie rappresentano un’ottima soluzione.

Le cuffie Sony NW-WS414 hanno definitivamente superato il nostro test di nuoto. Non ci saremmo mai aspettati che queste cuffie rimanessero salde sulla testa – specialmente non su quella di Svenja.

Potrebbero interessarti anche questi articoli

<strong>Sony Mobile</strong>: una storia di marketing e prospettive future incerte
RetroscenaFotografia

Sony Mobile: una storia di marketing e prospettive future incerte

<strong>Novità</strong>: cuffie Sony WF-1000XM3 True Wireless
Novità in assortimentoAudio

Novità: cuffie Sony WF-1000XM3 True Wireless

<strong>Cuffie per bambini:</strong> cosa sono? Ne abbiamo bisogno? Perché?
Presentazione di prodottiAudio

Cuffie per bambini: cosa sono? Ne abbiamo bisogno? Perché?

Avatar

Livia Gamper, Zurigo

  • Junior Editor
Le mie passioni: sperimentare e scoprire cose nuove. A volte qualcosa non va come dovrebbe andare o nel peggiore dei casi, qualcosa si rompe. Sono dipendente dalle serie tv, quindi non posso fare a meno di Netflix. D'estate mi trovate fuori, sotto il sole, al lago o a un festival musicale.

6 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User Anonymous

«Es geht nicht, dass ich meinen Trainer nicht mehr höre» - aber dafür gibt es doch laut Produktbeschreibung einen "Modus für Umgebungsgeräusche" - ging der im Eifer des Gefechts vergessen?
("Der Modus für Umgebungsgeräusche nutzt die Mikrofone auf beiden Seiten des Walkman®, um die Geräusche um Sie herum auch während des Musikhörens für Sie hörbar zu machen. So können Sie Ihrem Trainer zuhören oder sich mit Freunden unterhalten, ohne die Musik ausschalten zu müssen")

18.06.2019
User Livia Gamper

Der Modus für Umgebungsgeräusche funktioniert im Wasser nicht, da Svenja dort nur die Geräusche des Wassers hören würde. Wenn sie nicht im Wasser wäre, wäre der Modus natürlich hilfreich. :)

20.06.2019
Rispondi
User Alex2600

Die Kopfhörer sind sehr wohl fürs Training geeignet. Brauche sie seit 3 Jahren mehrmals wöchentlich während dem Training. Gibt nichts besseres ;) Ich muss kein Handy rumschleppen wie bei Bluetooth Kopfhörern und habe die volle Bewegungsfreiheit während dem Training. Und wenn sie verschwitzt sind, wasche ich sie kurz ab, da sie ja wasserdicht sind. Für mich eines der besten Produkte von SONY :D

18.06.2019
User Anonymous

Nur so eine Vermutung. Für's Training sind sie besonders für Trainings im Schwimmclub nicht geeignet, da, wie bereits gesagt, der Trainer nicht gehört wird. Alle anderen Trainings (besonders an Land) sind sicher absolut kein Problem.
Ganz cool wäre, wenn der Trainier in ein wireless mic sprechen könnte ;)
Bluetooth geht leider nicht durch Wasser... daher auch der lokale Speicher.

18.06.2019
User Alex2600

Macht für mich so oder so keinen Sinn wenn man Kopfhörer trägt, obwohl ein Trainer anwesend ist, welcher mit dir redet.

18.06.2019
Rispondi
User maslan

Just but a FINIS player with bone conductivity, its 10 classes better idea, music does not turn terrible when water gets in, and your ear are not stuffed with silicone plugs

18.06.2019