Non sei connesso a internet.
Galaxus Logo
Presentazione di prodotti Videogiochi2923

«Anno 1800» è tornato: grandioso, ma un po' estenuante

Attenzione strateghi degli hobby: è giunto il momento di aiutare una nuova nazione nella sua prosperità economica. Anno 1800 si basa su vecchi punti di forza, ma porta anche molte novità. Può essere un po' estenuante, come puoi vedere nel nostro Let's Play (in tedesco).

Dopo l'escursione di Anno nel futuro con «Anno 2205», «Anno 1800» torna di nuovo nel passato: nella campagna inizi nel vecchio mondo, costruisci case per i tuoi abitanti, tagli gli alberi per ottenere materiali da costruzione, mandi i pescatori ai loro cutter e allevi pecore per realizzare vestiti di lana.

«Anno 1800» ha diversi tipi di lavori. Se gli abitanti sono abbastanza soddisfatti, puoi aggiornare gli edifici al livello successivo. Questo non solo ti offre nuove possibilità di costruzione, ma anche le esigenze aumentano. Ci sono agricoltori, operai, artigiani, ingegneri e investitori. Gli agricoltori vengono riforniti con pesce e camicie di lana. Gli operai, invece, vogliono che tu serva loro salsiccia e pane. E vogliono anche lavarsi con il sapone. Che viziati!

Tutto può avere delle cattive conseguenze

Non hai quasi mai tregua.

Oltre ai bisogni c'è il fattore soddisfazione, che può essere «placato» con beni di lusso come la grappa o l'istruzione. Con la crescita e la diversificazione della tua popolazione, si aprono nuove possibilità di costruzione. Ma questo aumenta anche lo sforzo per la micro-gestione, che ti lascia quasi senza tregua. Devi sempre spegnere gli incendi letterali e proverbiali. C'è carenza di birra? Prepara rapidamente nuovi campi di luppolo e di grano. Ti mancheranno di nuovo i lavoratori. Quindi devi costruire altre case. Questo aumenta il fabbisogno di pesce e manca di nuovo la legna. Non c'è fine a tutto questo: a volte hai troppe merci e quelle in uscita sono bloccate, a volte hai carenze ovunque.

Poiché non tutte le isole in cui ci si può stabilire dispongono di tutte le risorse necessarie, prima o poi occorre popolare nuovi luoghi. Tuttavia, questi sono completamente indipendenti dalle tue città esistenti. Questo significa che prima devi inviare una nave con il materiale necessario e costruire lentamente una nuova città a destinazione – con tutto ciò che ne fa parte. Non appena sblocchi il nuovo mondo con il Sud America, il gioco diventa ancora più complicato.

Spedizioni e missioni cittadine

Una particolarità sono le spedizioni. Puoi inviare le tue navi in viaggi avventurosi. Le decisioni devono essere prese a intervalli regolari e le loro possibilità di successo dipendono dal morale dell'equipaggio, dalla nave selezionata e dagli oggetti a disposizione. Una volta il mio equipaggio si è imbattuto in una piovra gigante. Grazie al mio leggendario cannone, ho avuto un bonus. Ma anche con quello, la piovra è riuscita ad avvolgerci nei suoi tentacoli. Solo il tiro decisivo successivo ha avuto successo quando ho deciso di abbattere i tentacoli con le asce. Alla fine della spedizione ho ricevuto alcuni nuovi animali esotici per il mio zoo come ricompensa.

Un altro fattore di crescita e soddisfazione degli abitanti è il giornale, che racconta la vita e gli eventi dei tuoi insediamenti. Questo ha un'influenza diretta sulla soddisfazione e sulla produttività. Se non sei d'accordo con le segnalazioni negative, puoi sostituirle con le tue – anche se la propaganda e la censura non sempre vanno bene.

«Anno 1800» non è per giocatori occasionali. Ma non è nemmeno troppo complicato. Tuttavia, devi essere in grado di destreggiarti tra più cose allo stesso tempo, e sarai ricompensato con una grafica assolutamente fantastica. Puoi ingrandire molto vicino all'azione e guardare i tuoi abitanti e il trambusto intorno. L’animazione dell’acqua totalmente realistica è davvero un sogno: se le tue fregate sono impegnate in spettacolari battaglie navali, dimenticherai presto il motivo di quella spedizione marittima, di raccogliere oggetti, e ci sarà sicuramente un altro disordine da qualche altra parte.

«Anno 1800» è ottimo per gli strateghi. Ma come sempre in occasione di grandi festeggiamenti: qualcuno deve pur organizzare e mettere insieme tutte queste cose. Puoi giudicare Raphi e il mio talento organizzativo nel nostro Let's Play.

  • Anno 1800 (PC, DE)
  • Anno 1800 (PC, DE)
  • Anno 1800 (PC, DE)
CHF 63.–
Ubisoft Anno 1800 (PC, DE)
Anno 1800: guida la rivoluzione industriale.
8

Disponibilità

Invio postale

  • Più di 10 pezzo(i)
    nel nostro magazzino

Ritiro

  • Basilea: domani alle 12:30
  • Berna: domani alle 12:00
  • Dietikon: domani alle 13:30
  • Ginevra: domani alle 14:00
  • Kriens: domani alle 13:00
  • Losanna: domani alle 12:30
  • San Gallo: domani alle 13:00
  • Winterthur: domani alle 12:00
  • Wohlen: oggi alle 18:00
  • Zurigo: domani alle 12:15

PickMup

Solo se ordini immediatamente.
Tutte le informazioni senza garanzia.

Visualizza i dettagli

Trasmettiamo ogni settimana su YouTube. Dai un'occhiata anche al nostro canale Discord.

Ecco con cosa facciamo lo streaming

Potrebbero interessarti anche questi articoli

30 anni fa il <strong>Game Boy</strong> scriveva un pezzo di storia
RetroscenaVideogiochi

30 anni fa il Game Boy scriveva un pezzo di storia

<strong>Labo VR</strong>: il tentativo VR in cartone di Nintendo che sorprende e delude
RecensioneVideogiochi

Labo VR: il tentativo VR in cartone di Nintendo che sorprende e delude

<strong>Google Stadia</strong>: prezzi, giochi e tanto altro
Novità e trendVideogiochi

Google Stadia: prezzi, giochi e tanto altro

Avatar

Philipp Rüegg, Zurigo

  • Senior Editor
Vado matto per il gaming e i gadget vari, perciò da digitec e Galaxus mi sento come nel paese della cuccagna – solo che, purtroppo, non mi viene regalato nulla. E se non sono indaffarato a svitare e riavvitare il mio PC à la Tim Taylor, per stimolarlo un po' e fargli tirare fuori gli artigli, allora mi trovi in sella del mio velocipede supermolleggiato in cerca di sentieri e adrenalina pura. La mia sete culturale la soddisfo con della cervogia fresca e con le profonde conversazioni che nascono durante le partite più frustranti dell'FC Winterthur.

29 Commenti

3000 / 3000 caratteri

User LoXeras.com

Ich habe nun insgesamt mit dem Technical Test, der Open und Closed Beta schon gut 200 Spielstunden. Es macht richtig Spass das neue Anno zu spielen.
Es ist endlich wider ein richtiges Anno wie wir es kennen.

Es sind auch sehr viele Neuerungen dazu gekommen. Am besten gefällt mir hier der Blaupause Modus. So lässt sich die ganze Stadt vorab planen.


Ich kann es jedem Anno Fan empfehlen! Einfach ein Meisterwerk!

17.04.2019
User Ammax

Ctrl + Shift + R (am besten auf dem markt oder lager machen)

17.04.2019
User LoXeras.com

Hab ich ihnen im Stream vorgeschlagen, hat gedauert bis sie mir geglaubt haben, dass es nichts schlimmes ist.

Was auch geht, ganz oft und schnell die Mittlere Maustaste drücken.

17.04.2019
User Crystalone1

Ich habe Anno 1800 diese Woche bei WOG gesehen auf dem CRG90 von Samsung mit 5120 x 1440 Pixeln. Das Spiel mit dieser Auflösung sah verdammt gut aus.

18.04.2019
User Philipp Rüegg

@Crystalone1 ich zocks zu Hause in Ultra Wide mit 3440x1440. Kann ich sehr empfehlen :)

18.04.2019
User LoXeras.com

@Philipp

Bin ebenfalls mit 3440x1440 unterwegs. So sieht man alles perfekt :D

18.04.2019
Rispondi
User ExcaliburCH

Ich finde es total bescheuert, dass Ubisoft den digitalen Verkauf über Steam unterbunden hat :-( Jetzt bin ich gezwungen eine Hardcopy zu kaufen, was mir überhaupt nicht passt und auch alles andere als umweltfreundlich ist!

19.04.2019
User Hugoboss

Was bringt dir die physische Kopie des Spiels wenn du trotzdem ein UPlay-Konto erstellen musst?

20.04.2019
User michelzoll

warum gezwungen? Ich habs bei Epic gekauft und dann bei uplay aktiviert. Das selbe wie bei Steam. Funktioniert bis jetzt bestens :)

20.04.2019
User ExcaliburCH

@Michelzoll
Bei Epic kostet die Standardversion einfach 71.- statt wie hier 63.-

@Hugoboss
Die physische Kopie bringt überhaupt nichts.. darum wollte ich es auch bei Steam beziehen. Steam musste es aber wieder aus dem Store entfernen, weil Ubisoft das so wollte

@Topic
Digitale Kopien sollten schon per Definition deutlich billiger sein, als dies Hardcopies sind. Verstehe wirklich nicht, weshalb das Spiel bei Epic 60 Euro / 71 Franken kostet

20.04.2019
User Hugoboss

Darum ja meine Frage was dir eine Hardcopy für Vorteile bringen soll wenn du ein UPlay Konto brauchst bist du am selben Punkt sie bei Steam oder nicht?

20.04.2019
User ExcaliburCH

Ganz ehrlich, ich verstehe Deine Fragen nicht

20.04.2019
Rispondi
User Anonymous

1+8+8+0 != 9
Falsches Jahr im Text :)

24.04.2019
User david-cslu

Gelungenes Spiel.
Im Artikel haben sich jedoch ein, zwei Fehler/Ungenauigkeiten eingeschlichen. Gleich zu Beginn werden die verschiedenen Arten von Arbeitskräften als "Neuerung" dargestellt. Dabei war das doch in so ziemlich jedem Teil (inkl. dem über 20 Jahre alten Erstling "Anno 1602") so... das ist quasi DAS Grundprinzip der ganzen Serie... im Übrigen gibt es neben den aufgezählten Arten von Arbeitskräften noch die Jornaleros und die Obreros der neuen Welt ;-)

21.04.2019
User Coolzerra

Es handelt sich schon um eine Neuerung. Es geht nämlich darum, dass eine Farm tatsächlich Farmer benötigt. In den älteren Teilen hat man einfach so viele Häuser wie irgendwie möglich aufsteigen lassen, damit man mehr Steuern generiert. In ANNO 1800 würde man so seine eigene Wirtschaft stören, da man bei dieser Strategie plötzlich keine einfachen Arbeitskräfte mehr hat.

23.04.2019
User david-cslu

Ah, dann hab ich wohl falsch verstanden wie das gemeint war.

23.04.2019
Rispondi
User ExcaliburCH

wow.. 22.58 GBytes von 4 CD's installiert und nach dem Start des Spiels kommt als erstes die Installation eines Patches.. ich habe also nicht schlecht gestaunt, als nochmals 22.58 GBytes aber dieses Mal zum Runterladen. Einen Patch in Grösse des gesamten Spiels erlebt man auch nicht häufig ^^

24.04.2019
User sandro.hess

Hey Philipp, falls du noch dein Quarz Lager suchst, das abbau Gebäude einfach am Strand deiner Insel setzen und Bäääm, wird Quarz aus dem Sand deines Strandes gewonnen ;)

25.04.2019
User Philipp Rüegg

Merci. Im Stream hat mich bereits ein User darauf aufmerksam gemacht. Ich würde es vermutlich heute noch suchen :)

26.04.2019
Rispondi
User Anonymous

no Steam - no play.

21.04.2019