Lo scooter elettrico senza targa
Novità in assortimento

Lo scooter elettrico senza targa

Daniel Feucht
Zurigo, il 24.03.2019
Il nuovo scooter elettrico Hitec può essere guidato su strada senza alcuna targa. Perché? Poiché soddisfa gli stessi requisiti di un’e-bike.

Hitec HTC500-2 ha una velocità massima di 20 km/h. Con pedalata assistita la velocità arriva a 25 km/h. Il motore a mozzo posteriore brushless ha una potenza massima di 500 W. Grazie a queste caratteristiche l'e-scooter Hitec rientra nella categoria di ciclomotori leggeri, proprio come una bicicletta elettrica. Chiunque abbia la patente di guida di categoria M (il patentino per il motorino) o sia di età superiore ai 16 anni, può guidare questo scooter senza targa e senza omologazione.

Scooter elettrici
/>
HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)
Hitec HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)

Questo scooter elettrico può raggiungere i 25 km/h e ha un'autonomia di 60 km. Può essere guidato senza patente (dai 16 anni) e senza targa.

Scooter elettrici
HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)
2341.–
Hitec HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)

Questo scooter elettrico può raggiungere i 25 km/h e ha un'autonomia di 60 km. Può essere guidato senza patente (dai 16 anni) e senza targa.

Scooter elettrici
HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)
2341.–
Hitec HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)

Questo scooter elettrico può raggiungere i 25 km/h e ha un'autonomia di 60 km. Può essere guidato senza patente (dai 16 anni) e senza targa.

Scooter elettrici
HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)
2341.–
Hitec HTCM500-2 (25km/h, scooter elettrico)

Questo scooter elettrico può raggiungere i 25 km/h e ha un'autonomia di 60 km. Può essere guidato senza patente (dai 16 anni) e senza targa.

Vedi tutti gli scooter elettrici

A 8 persone piace questo articolo


Daniel Feucht
Daniel Feucht
Category Marketing Manager, Zurigo
Surfare in solitaria in Marocco o meglio stare in sella alla «Never End» presso il Bikepark di Laax? Andare a surfare nella Reuss oppure esercitarsi con i backflip? Grazie ai miei due hobby trovo sempre qualcosa da fare, anche quando le condizioni meteorologiche sono poco solari. Oggi preferisco lasciare le gare di freeride e slopestyle ai giovani selvaggi con le ossa di gomma e organizzare gare con il mio club nel Bikepark Rüti. In qualità di Category Marketing Manager nel settore della bicicletta, posso vivere la mia passione quotidianamente anche nel mio lavoro.

Potrebbero interessarti anche questi articoli