Non sei connesso a internet.
Corporate logo
ArredamentoFaidatéProtezione dell'ambienteNovità e trend 018

Dona una seconda vita ai tuoi rifiuti

A casa, lattine e bottiglie, che dovrebbero essere portate al centro di smistamento, si accumulano da molto tempo. Tuttavia, continuo a rinviare questo compito. È anche sciocco trasportare tutto a piedi, solo per far scivolare l'ultima goccia di birra sul mio maglione. Ne sai qualcosa anche tu? Allora prova con l’upcycling!

Dal vecchio si crea il nuovo. Questo è il semplice concetto dell’upcycling. La parola è composta da «up» (su) e «recycling» (riciclare), quindi: aumentare il valore di un prodotto tramite riutilizzazione. In questo modo, i materiali non vengono trasformati nuovamente in materie prime come nel classico riciclaggio, bensì vengono trasformati in un nuovo prodotto. Così si risparmia un sacco di energia e anche i materiali non riciclabili possono essere riutilizzati.

Fai un favore a Madre Natura

L’upcycling gode di grande popolarità da molto tempo, anche grazie a una maggiore consapevolezza della nostra società in materia di rifiuti, soprattutto negli ultimi anni. Molti articoli sono ancora in ottime condizioni, ma inutili. Normalmente sarebbero pronti per il contenitore dei rifiuti. L’upcycling, tuttavia, infonde loro nuova vita. Così, trovano posto nel nostro arredamento invece che nella spazzatura. I vasetti di marmellata ne sono un esempio. Chi non produce costantemente la propria marmellata non ne avrà più bisogno per il loro scopo originale. Ma come vaso di fiori o lampada diventano delle decorazioni accattivanti. Così, non solo Madre Natura è felice, ma anche il tuo portafogli. E le fastidiose passeggiate verso i centri di smistamento si riducono.

I barattoli di marmellata diventano lampade decorative.

Basta con la solita frittata

Ciò che personalmente mi piace di più dell’upcycling è il tocco individuale. Vivo nel mio primo appartamento, quindi ho dovuto fare molto con pochi soldi. Pertanto, vado dal gigante svedese di mobili a fare scorta di tutto, dal divano al coltello da cucina. Effetto collaterale carino: dagli amici della mia vecchia classe mi sento a casa perché abbiamo e mangiamo tutti allo stesso tavolo. Da un lato non è così male, anzi, è divertente. Ma tutto l'appartamento? Preferisco di no. Così ho scoperto l’upcycling. Questo mi permette di creare mobili che nessun altro ha. Questi includono, ad esempio, un letto e uno specchio per il trucco fatti con le palette.

Il mio letto realizzato con vecchie palette.

Negozi dell’usato come fonti di ispirazione

Se ti piace l’upcycling, ma non hai cose «senza valore» in giro per casa, allora posso consigliarti di fare una passeggiata in un negozio di usato. Questi paesi dei balocchi per gli appassionati di vintage e hipster riuniscono migliaia di oggetti antichi in attesa di essere spolverati e rinascere. In un primo momento molte cose sembrano inutili, ma quando ci si guarda intorno con l'idea di upcycling, tutto cambia improvvisamente. Tutte le cose bizzarre che hai dovuto lasciare a malincuore, perché sarebbero stati solo dei raccogli-polvere in casa, possono ora essere messi nel carrello della spesa.

Hai visto delle belle gabbiette per gli uccelli, ma non hai pappagalli a casa? Nessun problema, come vaso per piante o lanterna ravviveranno ogni stanza. O sei passato davanti a un cassettone davvero bello e antico, ma hai già abbastanza spazio per le tue cose? Certamente può assicurarti dei bei momenti, ad esempio come bar domestico. Anche io ne ho uno a casa e attira ogni volta l'attenzione dei miei ospiti.

Con il proprio bar domestico, tutto l'alcool può essere nascosto o esposto a piacere.

Manuale veloce

È facile realizzare questo bar. Tutto quello che ti serve è:

pannelli in legno massello (o i più economici pannelli di truciolato), mensole, ceppi di legno, una cassetta per vino, avvitatore a batteria e vernice.

  • All'inizio devi misurare l'interno del baule. Taglia i pannelli di legno per adattarli a queste misure. Pensa a come disporre i ripiani in modo da poter accorciare le mensole e fissarle alle pareti laterali. Importante: lucida il tutto prima del fissaggio. Sei libero di scegliere il colore. Io l’ho abbinato al baule.

  • La cassa per il vino va messa nella parte inferiore. Se la scegli a misura, non devi fare altro che lucidarla. Naturalmente potresti realizzare tu stesso questa cassa del vino, ma occorre troppo tempo. E non è sempre necessario complicarsi inutilmente la vita.

  • L’interno è completo. Ma affinché il baule sia in posizione eretta e la porta si apra, deve essere sollevato e appoggiato su un piedistallo. Prendi i ceppi di legno, lucidali e mettine uno per ogni angolo.

Ora mancano solo spiritosi, vino e birra ed ecco qui il tuo bar personale.

Anche per principianti del fai da tè

Non hai un baule in giro o non sei comunque abbastanza a tuo agio a lavorare con il legno? Nessun problema, molti progetti di upcycling non richiedono molta conoscenza di artigianato. Molte cose possono essere trasformate in qualcosa di nuovo con un po' di vernice, alcuni fori e viti. Si può davvero usare tutto ciò che si ha in casa. Visto, non ci sono limiti alla tua immaginazione. Ma se la tua fantasia pone dei limiti, ecco alcune idee in più:

Un piccolo giardino di piante grasse in una vecchia bottiglia di vino.
Immagine: TheWhoot.com
Co un po’ di colore, una vecchia grattugia può diventare un portagioie.
Immagine: babble.com
Questo porta coltelli è adatto ai topi da biblioteca con la passione per la cucina.
Immagine: theownerbuildernetwork.co
Non gettare via la tua vecchia bici. Potrebbe diventare un bellissimo porta candele.
Immagine: freshideen.com
User

Carolin Teufelberger, Zurigo

  • Junior Editor
Ampliare i miei orizzonti: si riassume così la mia vita. Sono curiosa di conoscere e imparare cose nuove. Le nuove esperienze si nascondono ovunque: nei viaggi, nei libri, in cucina, nei film o nel fai da te.

Non ci sono commenti

Non ci sono ancora commenti

3000 / 3000 caratteri