Design intramontabile: è questa la parola chiave di Creme Cycles
Design intramontabile: è questa la parola chiave di Creme Cycles
Moderna, agile e veloce: la Ristretto ti accompagna tutti i giorni dove vuoi tu.
Moderna, agile e veloce: la Ristretto ti accompagna tutti i giorni dove vuoi tu.
Novità in assortimentoSportSport

Creme Cycles: la crème delle citybike

Daniel Feucht
Zurigo, il 08.04.2019
Le Creme Cycles sono come un buon caffè: uniscono grande stile a un gusto raffinato. Ti piace sfrecciare nelle vie cittadine con una bici scattante? O preferisci una pedalata rilassata in sella di un’elegante bici dal fascino rétro? Una cosa è certa: a bordo di queste bici farai un figurone. E ora le abbiamo di nuovo tutte in stock

Un concentrato di potenza

Moderna, agile e veloce. La Ristretto è dotata di pneumatici scattanti, freni a disco idraulici, dinamo al mozzo con fanali anteriori e posteriori e un portapacchi da manubrio. Il cambio al mozzo a 8 marce è azionato da una cinghia con trasmissione diretta.

Bici da città
/>
Ristretto Thunder
2179.–
Creme Cycles Ristretto Thunder

Ristretto Thunder: nata per sfrecciare in tutte le condizioni.

Corposa ed equilibrata

Il design si ispira alle vecchie bici da trasporto degli anni ‘50/’60. Il telaio in acciaio verniciato a polvere è rifinito con lacca trasparente. Il deragliatore a 9 marce ti dà la giusta flessibilità in sella e i freni a disco idraulici ti danno la sicurezza necessaria.

Bici da città
Caferacer
1064.–
Creme Cycles Caferacer

Caferacer: il suo design si ispira alle vecchie bici da trasporto degli anni ‘50/’60.

Semplicemente sopraffina

Dotata di cambio al mozzo a 3 marce, freno a pedale integrato e con posizione di seduta semieretta e un classico design, la Caferacer Uno è la fedele compagna dei pedalatori più raffinati.

Bici da città
Caferacer Uno
779.–
Creme Cycles Caferacer Uno

Una grande bicicletta dal carattere deciso per i pedalatori dal gusto raffinato.

Vedi l’intero assortimento del marchio Creme

A 6 persone piace questo articolo


Daniel Feucht
Daniel Feucht
Category Marketing Manager, Zurigo
Surfare in solitaria in Marocco o meglio stare in sella alla «Never End» presso il Bikepark di Laax? Andare a surfare nella Reuss oppure esercitarsi con i backflip? Grazie ai miei due hobby trovo sempre qualcosa da fare, anche quando le condizioni meteorologiche sono poco solari. Oggi preferisco lasciare le gare di freeride e slopestyle ai giovani selvaggi con le ossa di gomma e organizzare gare con il mio club nel Bikepark Rüti. In qualità di Category Marketing Manager nel settore della bicicletta, posso vivere la mia passione quotidianamente anche nel mio lavoro.

Potrebbero interessarti anche questi articoli