Attacco al mio NAS: mi stanno hackerando?
RetroscenaInformatica

Attacco al mio NAS: mi stanno hackerando?

Martin Jud
Zurigo, il 09.05.2019
Traduzione: Leandra Amato

Che razza di principiante sono?!

Non mi è passato minimamente per la testa dopo aver fatto lo screenshot. Ho dimenticato di ritoccare l’immagine con Photoshop. L’indirizzo IP pubblico non deve essere esposto in rete.

Sì, il mio indirizzo IP pubblico è stato lì per molto tempo.
Sì, il mio indirizzo IP pubblico è stato lì per molto tempo.

Cosa è successo?

Prima di pubblicare il mio manuale su Plex, i pensieri erano già in Olanda: mare e Amsterdam avevano già offuscato i miei sensi. Così ho dimenticato di ritoccare l'indirizzo IP. Ho pubblicato l’articolo e sono andato in vacanza.

Come configurare un *server Plex**
placeholder

placeholder

Molto stupido da parte mia!

Oggi ho finalmente letto le mie mail arrivate durante la mia assenza. È giovedì. Dannazione. Perché non ho guardato costantemente le mail durante le vacanze? E perché non ho letto le mail già dopo le vacanze, a inizio settimana?

Un lettore molto gentile e attento mi ha informato in mia assenza del mio stupido errore.

Grazie, grazie mille! (E mi dispiace di non averti ancora scritto).

Ops, e adesso?

Dopo aver visto questa mail importante, ho avuto un crampo allo stomaco. Ce l’ho ancora.

E quando mi sono affrettato verso la stazione, mi è venuto in mente: stamattina ho riavviato il mio NAS! Questo perché l'accesso SFTP al mio NAS era possibile solo più volte a velocità molto bassa e il mio server Plex non voleva trasmettere musica.

Sul treno ho cercato di spegnere il server. Ma non ho avuto accesso all'interfaccia web del NAS. Inoltre non ho potuto ascoltare la musica con Plex sulla strada di casa.

Subito a casa, faccio in modo che l'hacker elimini l'hacker

Fortunatamente, il lucchetto della mia bici non è stato «hackerato». Ho corso verso casa come un forsennato.

Nelle scale ho finalmente accesso alla mia rete WiFi. Un controllo dell'IP pubblico mostra che il mio router utilizza ancora l'indirizzo IP pubblicato nell'articolo. Nonostante la concessione dinamica dell’IP – beh, a volte l'IP rimane lo stesso per settimane. Sono sfortunato.

Il percorso lungo le scale è sufficiente per raggiungere la pagina di login dell'interfaccia web del NAS. Ma dopo aver inserito la password, il caricamento richiede un'eternità. Non saprò mai fino a quando esattamente, perché 30 secondi dopo raggiungo il mio router e lo spengo.

E ora? C'è un trojan in agguato da qualche parte?

Fiu, devo riprendere fiato. Prima mi siedo e cerco di far ritornare i miei pensieri rimasti ancora al mare. Ho avuto successo solo per metà , motivo per cui ho attivato l'hotspot sul mio smartphone. Cambio nell'articolo l'immagine che ha causato tutto e scrivo questo testo.

Il router rimane disattivato per il momento. Se aspetto abbastanza a lungo, otterrò un nuovo indirizzo IP.

Cioè, non sono nemmeno sicuro che mi abbiano davvero hackerato. Forse sono diventato paranoico leggendo la mail e il mio NAS ha invece un altro problema. O c’è davvero qualcosa? Forse qualcuno mi ha persino installato un trojan. Hmmm...

Vediamo cosa diranno i dati di log del NAS sulle ultime settimane. Oggi, e forse anche domani, il mio router rimane spento.

Per quanto riguarda il possibile hacker: contattami, per favore. Vorrei intervistarti! Non ti denuncerò o non ti farò nulla di male. Nemmeno se troverai le mie foto di Amsterdam.

PS: Clicca su «Segui l’autore» qui sotto se non vuoi perdere altre cose stupide su di me.

A 61 persone piace questo articolo


Martin Jud
Martin Jud
Editor, Zurigo
La mia musa ispiratrice si trova ovunque. Quando non la trovo, mi lascio ispirare dai miei sogni. La vita può essere vissuta anche sognando a occhi aperti.

Potrebbero interessarti anche questi articoli